english
Interior Design concorsi Mostre e Musei grafica Mostre e Musei

A casa

GUARDA IL VIDEO DELLA SERATA D'INAUGURAZIONE - prima parte
GUARDA IL VIDEO DELLA SERATA D'INAUGURAZIONE - seconda parte
GUARDA IL VIDEO DEL DISALLESTIMENTO

Dieci fotografe interpretano l’intimità della casa

Casa Coppiano, Torino

12 e 13 febbraio 2010

Il 12 febbraio 2010 in Casa Coppiano ha inaugurato "A casa", a cura di Simona Filippini di Camera 21.

Dieci fotografe si sono confrontate sul sentirsi a casa, dando vita ad una visione corale di un momento di grande intimità.
Le mura domestiche come luogo di sconfinamenti psicologici, come metafora di opposti: stabilità/instabilità, paura della perdita, infanzia... comunque proiezione esterna dell’interiorità di chi la abita.

Libere interpreti – Sveva Bellucci, Arianna Catania, Melania Comoretto, Daria De Benedetti, Simona Filippini, Arianna Forcella, Susan Kammerer, Irene Rubiano, Eva Tomei, Elisabetta Valentini – con un’immagine ciascuna, uniformate dallo stesso modulo 60x60 – hanno aperto una finestra su quello che è il punto di partenza e di ritorno di ogni individuo.

Per sottolineare l’atmosfera di "A casa", Camera 21 ha selezionato come location dei luoghi “insoliti” che, per l’occasione, diventano gallerie d’arte. 
In sintonia con il tema della mostra, si tratta di abitazioni private o ex case private, che nel tempo hanno modificato la loro destinazione d’uso: oltre alla residenza storica dove vivono Marisa e Franca Coppiano a Torino, gli alloggi dei ferrovieri alla stazione di Trastevere a Roma oggi sede dell’agenzie Etnocom, Villa Spinelli nel cuore di Napoli trasformata nell’affascinante hotel Costantinopoli 104, la dimora affrescata dell’artista Elisabetta Valentini a Firenze e la Residenza Bovisola a Milano, primo esempio di cohousing italiano.

Per saperne di più:
Associazione Culturale CAMERA 21 fotografia contemporanea

<< INDIETRO